MAKAKOTEAM

Patterned Text Generator at TextSpace.net

mercoledì 23 settembre 2015

DOMENICA 27 SETTEMBRE GIRO DI LOMBARDIA

Salve makaki e non per domenica ecco a voi la classica delle foglie morte.Ad una settimana dal giro di Lombardia vogliamo anticipare i pro nel finale del Giro di Lombardia.
Partiremo come al solito da Monza per raggiungere la salita della Colma,rispetto ai pro eviteremo il Muro e affronteremo la salita dal versante piu' leggero.
La parte iniziale è costellata da dieci tornanti (tra il km 1,0 ed il km 3,2), quasi interamente esposta al sole.
Più lineare la seconda parte, solo tre tornanti, che tra il km 5,0 ed il km 8,0 offre diversi tratti all'ombra dei boschi.
L'unico segmento dove si può prendere respiro è a Sormano, subito dopo uno strappetto mozzafiato, ma solo per poche centinaia di metri.
I primi quattro chilometri hanno una impressionante regolarità, pendenza media del 6,6%, mentre gli ultimo quattro (media 6,3%) presentano oscillazioni tra il 5% e l'11%.
I passaggi più ripidi (11,5%) sono collocati subito dopo il chilometro 3,9 all'interno di Sormano ed in corrispondenza del bivio per Caglio e Rezzago (km 4,5), non scherza neanche il rettilineo di 300 metri posto tra il km 5,8 ed il km 6,1.
A Sormano sono disponibili due fontanelle, una posta al km 3,9 l'altra duecento metri dopo, all'interno dei giardinetti sulla destra della strada che sale.   
Giunti alla Colma si incontra un osservatorio astronomico e soprattutto un rifugio alpino dove è possibile ristorarsi ammirando dall'alto il panorama di una fetta della Vallassina con Sormano, Caglio e Rezzago.
Giunti in cima iniziera' la picchiata verso Orrido di Nesso per arrivare a Como e prendere la salita di Civiglio
La Como - Civiglio è una delle salite più dure del comasco. L'alta pendenza, che si mantiene sempre sopra l' 8% con punte massime vicine al 18%, e la distanza corta, costringono a rimanere sempre al limite delle proprie capacità.
Il tracciato é quello, percorso però in senso contrario, reso famoso dagli ultimi Giri di Lombardia e che caratterizza gli ultimi chilometri della gara.
In questii chilometri potrete apprezzare una splendida panoramica del capoluogo comasco e all'arrivo dominerete tutta la piana.
Dopo la fatica potrete proseguire il percorso verso Tavernerio e Erba attraversando il caratteristico paese di Civiglio e seguendo le indicazioni per Solzago oppure potete dirigervi verso Brunate continuando la salita sempre seguendo le indicazioni che trovate dopo l'attraversamento del paese.
Poi picchiata verso Como e ultima salita della giornata
Poi ritorno a casa dalla Comasina.
Giro veramente tosto che emozionera' tutti visto che i pro lo affronteranno la domenica successiva.

LUNGHEZZA PERCORSO 140 KM
DISLIVELLO 2100 MT
DIFFICOLTA' ALTA
PARTENZA :ORE 7.30 CAPOLINEA
ORE 8:00 VILLA REALE
ARRIVO PREVISTO ORE 13:00

INIZIA LA STAGIONE AUTUNNALE MI RACCOMANDO MANTELLINA E MANICOTTI