MAKAKOTEAM

Patterned Text Generator at TextSpace.net

lunedì 27 aprile 2020

LA SECONDA PREPARAZIONE


In questo lockdown ormai il ciclismo virtuale è stato protagonista delle nostre giornate 


Grazie a Zwfit ci siamo divertiti ma ormai manca poco e potremo uscire sulle strade 
100 km sui rulli per la Debby


Sudore e sacrificio ci permetteranno di essere in forma e mi raccomando usiamo la testa per il nostro tana libera tutti 







giovedì 23 aprile 2020

GRAZIANO E IL SUO EVERESTING SU ZWFIT

Graziano Levantini, 35anni, magazziniere presso una multinazionale del settore della moda, abita ad Arcore ed è di origini siciliane. Cicloamatore da circa 3 anni, durante questo periodo di quarantena, ha pensato di unire il tanto tempo libero a disposizione con il suo grande hobby: la bicicletta.
La sua è stata una vera e propria impresa sportiva su due ruote. Graziano ha compiuto quella che in gergo viene chiamata “Everesting“, ovvero un’attività in cui i ciclisti salgono e scendono più volte fino ad accumulare un dislivello di 8.848 metri.
Levantini supportato da sua moglie, che ha fatto da ammiraglia, e dal Makako team, squadra amatoriale a cui è affiliato, ha “scalato” una salita tante volte fino a raggiungere il dislivello della montagna più alta al mondo, l’Everest. Il tutto senza mettere piede fuori dalle mura domestiche.
Come ci è riuscito? Da dove nasce questa idea e la sua passione? Ce lo racconta l’atleta: “Sono un cicloamatore da circa 3 anni, prima non ho mai praticato alcun tipo di sport. Ho comprato la mia prima bici giusto per fare qualche sgambata il fine settimana ma, chilometro dopo chilometro, la passione è cresciuta. Dopo qualche periodo mi sono iscritto in un a squadra amatoriale Makakoteam, ed è con loro che ho avuto i primi stimoli alla “competizione”. Il ritrovo è ogni domenica mattina davanti alla Villa Reale di Monza e da lì si parte per i vari giri che portano sempre a varie salite nelle nostre zone. Salite che vengono intraprese sempre con grande bagarre e sana competizione. E’ in una di queste uscite che, chiacchierando con altri, sono venuto a conoscenza di questo “impresa” Everesting. Dentro di me mi sono detto prima o poi… La verità è che avrei voluto farla su strada ma, visto che la quarantena mi ha regalato molto tempo libero, mi sono detto perché non sfruttarlo al meglio? Così ieri mattina, alle ore 8:06, è iniziata la mia avventura”.
Graziano si è collegato a “Zwift“, un programma di allenamento fisico e ciclismo multiplayer online che consente agli utenti di interagire, allenarsi e competere in un mondo virtuale. “Ho iniziato a pedalare e dopo più di 14ore e 210km sui rulli (ciclomulino che permette di praticare ciclismo indoor) sono riuscito nel mio intento”.
Il giovane arcorese ha vinto questa grande sfida e si è guadagnato un posto d’onore nella Hall of Fame (https://everesting.cc/hall-of-fame/#/virtual).
Lo sforzo fisico è stato tanto ma ne è valsa la pena. Il 35enne pensa già a nuove imprese per il 2020. Nel frattempo, tre volte alla settimana, si incontra online con i suoi compagni di bicicletta per un giretto virtuale in attesa che l’emergenza sanitaria rientri perchè, anche in quarantena, lo sport può rendere #distantimauniti.
Articolo tratto da Monza e Brianza 

domenica 19 aprile 2020

ALPE DI ZWFIT CONQUISTATA PER IL MAKAKO

Oggi i nostri makaki hanno conquistato l'Alpe piu' prestigiosa del mondo virtuale:Alpe di Zwfit
 L'ultima espansione di Watopia porta 1.036 m di arrampicata su 21 tornanti. Il terreno cambia drasticamente mentre ti arrampichi a zigzag su per la cresta della montagna ed entri in un territorio inesplorato.Per chi è abbastanza coraggioso da affrontare la salita, preparati per uno scenario vivido lungo il percorso. Alpe Du Zwift è l'espansione più dettagliata ad oggi. Ci siamo ispirati alla leggendaria Alpe D'Huez, (una delle tappe più famose del Tour de France) e abbiamo aggiunto un giro Zwift ad ogni curva.
Una salita di un'ora che ha lasciato il segno sui volti dei nostri makaki
prima

 dopo


tutti provati ma sempre con il sorriso
sono state circa 2 ore e mezza di rulli


i ragazzi si stanno allenando alla grande per essere pronti per tornare sulle vere strade 
ma attenzione che ci potrebbero fare le multe
io sono stato gia' beccato



lunedì 13 aprile 2020

LA PASQUA DEL CICLISMO VIRTUALE

In questo momento storico abbiamo scoperto ormai che si puo' pedalare lo stesso anche in modalita' virtuale.Grazie a Zwfit ormai ci sfidiamo su bellissimi percorsi sempre a tutta e ogni settimana accresce il numero dei partecipanti ai nostri meetup.










dai balconi,dai giardini
 dagli interni delle case o da ogni angolo delle case la voglia di pedalare e' sempre unica e sopratutto tutti non vedono l'ora di tornare sulle strade quelle vere




intanto mentre noi pedaliamo virtualmente c'e' chi ci aiuta ad uscire da questa situazione sperando che andra' tutto bene



domenica 5 aprile 2020

#MAKAKONONSIFERMA


Un’altra domenica all’insegna della quarantena con il motto #iorestoacasa.
Il Makakoteam in questo periodo sta organizzando dei bellissimi meetup sulla piattaforma Zwfit per passare allegramente ore interminabili sui rulli
ecco le belle facce dei nostri atleti che oggi si sono dati battaglia per ben 2 ore sul percorso di Watopia