MAKAKOTEAM

Patterned Text Generator at TextSpace.net

mercoledì 29 giugno 2016

DOMENICA 3 LUGLIO:LA LEPRE VI INVITA A SCHIGNANO

Salve Makaki per domenica 3 luglio  ecco a voi la salita piu' allenanante che possa esistere
Schignano

La pecularietà di questa salita é la sua pendenza che si mantiene pressochè costante - attorno al 6 % - per tutto il percorso.I primi chilometri offrono una splendida veduta sulla famosa isola Comacina, poi ci si addentra nella valle d'Intelvi. Dopo l'arrivo e possibile proseguire fino a collegarsi alla strada per San Fedele d'Intelvi.
Giunti in cima potremmo tranquillamente prendere la via del rientro attraverso una bella discesa che ci portera' ad Argegno dove potremmo bere un buon caffe'.
Poi tutti in fila indiana prenderemo la via del ritorno senza farci mancare la vecchia Napoleone,uno strappetto di 500 mt che mette sempre difficolta' dopo aver affrontato il lungolago.
poi iniziera' la solita cronometro a squadre che ci portera' sulla via di casa.
Un giro classico ma molto allenante dove la salita di Schignano ci permette di fare un ottimo allenamento.
Per chi non vorra' salire puo' tranquillamente arrivare ad Argegno e tornare a casa solo per il gusto di pedalare in compagnia per un po' di km .7

per l'occasione il capotram sara' il nostro Davide Ferrari:Lepre
e il traghettatore da Monza a Varedo sara' Ivan percio' makaki segnatevi in agenda il seguente impegno
INFO UTILI
PartenzaVilla ore 7:10 IVAN 
Partenza Capolinea ore 7:30 LEPRE
Partenza ufficiale ore 7.45 dall'hotel AS di Varedo
Kilometri 130 circa
Dislivello 1400
Giro abbastanza semplice vista la stagione ma attenzione alla velocita' e alla salita molto regolare mase fatta a tutta potrebbe causare problemi al rientro

percio' Makaki non esitate e unitevi a loro



LUNEDI 4 LUGLIO:SI FESTEGGIA LA VITTORIA AL LOMBARDIA


Salve Makaki pronti per festeggiare la vittoria alla Coppa Lombardia.
Il presidente vi aspetta lunedi 4 luglio alle ore 20:15 allo Snoopy di Bollate per mangiare una pizza insieme e fare due chiacchiere.
Non Mancate
Indirizzo: Via Vittorio Veneto, 102, 20021 Bollate MI
Telefono:02 350 3401

martedì 28 giugno 2016

domenica 26 giugno 2016

ECCO LA VALCAVA E ALTRO........

Makaki orfani delle granfondo hanno deciso di sfidare la Valcava con le sue rampe finali e prendere un po' di fresco
Altri Makaki avvistati nelle rampe di Consonno
Il nostro Jonny a spasso per BERGHEM
E poi un complimenti al nostro vicino di casa Nizzolo che oggi ha trionfato nel campionato italiano
E noi pedaliamo anche con lui




GF CAMPIONISSIMO:I CAMPIONI SONO I MAKAKI

Grande prova dei nostri Makaki alla Campionissimo di Aprica che per l'occasione della frana sul Gavia propone un percorso inedito con il Mortirolo da affrontare da i due versanti.
Che dire nonostante il kilometraggio ridotto il dislivello era interessante e inoltre fare il Mortirolo due volte e' diventato veramente duro.

Le facce in griglia sono tese ma l'occasione per fare una bella foto non manca mai
E poi ecco la gara con i suoi risultati
Rossetti primo di categoria
Il nostro Pozzoli soddisfatto del terzo posto
E poi ecco la nostra Nives terza di categoria nel lungo
Una  granfondo sempre affascinante che nonostante il percorso  modificato non ha potuto non passare per la salita che ha reso celebre il miglior ciclista italiano onorato come sempre dal nostro Aroldi che ha voluto fermarsi e fare una bellissima foto
Ecco le classifiche
CORTO
MEDIO
LUNGO












giovedì 23 giugno 2016

DOMENICA 26 GIUGNO:VALCAVA

Salve Makaki,per i reduci dalla Campionissimo ecco un giro degno dei migliori ciclisti Brianzoli.
Per l'occasione si scala la Vacava.
Il valico di Valcava è un passo stradale posto a 1340 m di altitudine, che mette in comunicazione la Valle San Martino (provincia di Lecco) con la Valle Imagna (provincia di Bergamo). Prende il nome dal paesino di Valcava, che si trova in prossimità del valico sul versante lecchese.
La strada del versante lecchese è nota agli appassionati di ciclismo per essere una delle salite più difficili della zona. Si parte al bivio a 1000metri più a valle di Torre de' Busi (435 m s.l.m.). A Torre de' Busi inizia la salita vera e propria, lunga circa 10 km e che valica un dislivello di circa 900 metri, per una pendenza media del 9%. Il valico è proprio accanto ai ripetitori televisivi; alcune centinaia di metri prima c'è il bivio per Valcava, che si raggiunge con una breve discesa.
Il tratto più difficile, ancora più duro perché arriva dopo diversi km di salita impegnativa (circa all'8%), è il "muro" che inizia a circa 4 km dal valico: subito dopo una curva a destra, la strada sale dritta per 250-300 metri con una pendenza del 18% (annunciata dal cartello stradale prima della curva), poi prosegue con pendenze meno estreme, ma sempre molto impegnative per circa 2.5 km, con altri tratti al 14% e al 17%, e oltre l'11% di media.
Questa salita è stata affrontata dal Giro di Lombardia dal 1986 al 1990, e il suo muro ha fatto "vittime" illustri tra cui Laurent Fignon, staccato da Gianbattista Baronchelli. Il record dell'ascesa, misurato a partire dal bivio circa 1 km a valle di Torre de' Busi, è stato stabilito da Ivan Gotti in circa 35'.

Partenza ore 7.30 dalla Villa visto le temperature finalmente calde con direzione Carate.
Prenderemo la Salita di Monticello per poi prendere la strada che ci porta a Galbiate.
Discesa verso Oggiono e cominceremo l'ascesa verso Torre de Busi da dove comincera' la salita.
11 km di salita con pendenza media al 7%
INFO UTILI
PARTENZA CAPOLINEA ORE 7:00
PARTENZA VILLA REALE 0RE 7:30
KILOMETRI DAL CAPOLINEA
ARRIVO PREVISTO ORE 12:30 CAPOLINEA
ORE 12:00 VILLA
MI RACCOMANDO GIRO TOSTO CON SALITA DURA.
PER LA DISCESA RICORDATEVI LA MANTELLINA
VI ASPETTO NUMEROSI


mercoledì 22 giugno 2016

UN INVITO SPECIALE PER CHI VUOLE

Ciao amici del Makako Team

Quest’anno abbiamo deciso di cambiare il format del nostro evento di giugno.
Cogliamo quindi questa occasione per invitarvi ufficialmente alla 

1ª CICLOSCALTA DUL BARBÈ

Pur essendo denominata Cicloscalata l'evento è aperto a tutti: Ciclisti, Runners, Podisti, Handbikers.
In particolare per i runner ed i camminatori è previsto un servizio navetta dall’arrivo alla partenza in modo da permettere di lasciare la macchina direttamente all’arrivo.
Oltre al servizio navetta lungo il percorso di 4,5 Km i runner troveranno un paio di punti rifornimento con acqua fresca.

La manifestazione è NON competitiva ma saranno presenti cronometristi ufficiali che permetteranno di stilare una classifica in ordine alfabetico di tutti gli atleti, le partenze sono previste dalle 08:30 fino alle 11:30. Per ulteriori dettagli alleghiamo la locandina ufficiale dell'evento
Per iscriversi:http://www.asdberti.com/registration - il pagamento (10€) andrà effettuato alla partenza il giorno dell'evento. 
Ad ogni iscritto sarà garantito un ricco pacco gara con pasta e cioccolato, e per i primi 150 Iscritti sarà compresa anche la maglietta ufficiale dell'evento.
Al termine della cicloscalata è previsto un ristoro con bevande e torte e dalle 10:30 il servizio verrà affiancato da un vero e proprio aperitivo!

Sperando che questo tipo di evento sia di vostro interesse e di trovarvi quindi numerosi alla partenza
Cordiali Saluti

Per qualsiasi informazione, chiarimento o necessità di servizi per voi runners non esitate a contattarci:
e-mail: info@asdberti.com
facebook: https://www.facebook.com/asdberti/
twitter: https://twitter.com/asdberti

martedì 21 giugno 2016

DOMENICA 26 GIUGNO:LA CAMPIONISSIMO VI ASPETTA

Eccoci Makaki alla granfondo piu' dura dopo la Sportful di domenica scorsa.
La ex Pantani ormai divenuta la Campionissimo vedra' ai nastri di partenza numerosi makaki che per l'occasione non potranno sfoderare la propria divisa in quanto rimane obbligatorio l'uso della maglietta dell'evento.

La partenza sra' controllata e a scaglioni per non prendere rischi nella discesa di Aprica dove i soliti idioti cercano di fare la differenza.
Per chi fara' il corto attacchera' subito il Mortirolo da Monno,una salita lunga ma non difficoltosa dove presenta rampe alla fine degli ultimi 5 tornanti.
e poi il Santa Cristina dove l'ultimo kilometro e' una vera rampa
Per i piu' allenati Ecco il medio con il Gavia,attenzione al tratto che porta da Edolo a Ponte di Legno dove la strada sale al 2% e 3% e puo' consumarti la gamba per il finale.
Poi il Gavia,il mostro che con i suoi 18 km ti porta a 2500 mt;discesa e poi il tratto che ti  porta al "Mortazzo" salita tosta e ignorante che ti spacca gambe e testa ma se riesci a domarla ti puoi considerare un grimpeur.
Attenzione che non e' finita perche' continuano sali e scendi spaccagambe prima di arrivare all'Aprica
e per chi vuole osare dopo tutte le salite si puo' fare il Santa Cristina.
Ragazzi una granfondo con i fiocchi da fare se non l'avete mai fatta,logicamente con testa,gambe,cuore e makakopower.
ecco chi ha esaltato questi percorsi


domenica 19 giugno 2016

E PER CHI NON VA CON I LUPI VA CON LA LEPRE

E si ragazzi avevo il timore che senza di me il tram non sarebbe partito ma invece eccovi in splendida forma grazie alla pronta guarigione del nostro "Lepre" Davide.
Ottimo giro è sempre ottima compagnia sulle strade della Brianza cattiva 
Grazie anche al nostro Sanna Luca per le foto 
E poi avvistato in prima mattinata il nostro Sponsor Michele Dorsia con il completo Makako
Ivan in vista della Campionissimo si fa le sue salite
E il buon Cesare e Lokomitv Umberto in cerca di nuovi ingaggi
E adesso appuntamento a domenica prossima per la granfondo regina delle salite"La Campionissimo"
Mentre per chi rimane a casa in settimana avrete notizie sul percorso