il tram della comasina

mercoledì 29 maggio 2024

Un'Avventura Straordinaria: La Partecipazione dei Makaki al Tuscany Trail

 

La scorsa settimana, i nostri ragazzi hanno avuto l'opportunità di partecipare a una delle manifestazioni più prestigiose e affascinanti del mondo del bikepacking: il Tuscany Trail. Questa incredibile avventura, che si svolge ogni anno nella pittoresca regione della Toscana, è diventata un appuntamento imperdibile per migliaia di appassionati provenienti da oltre 50 paesi diversi. Ed è con grande orgoglio che possiamo dire che i nostri giovani ciclisti hanno preso parte a questa esperienza indimenticabile.



Cos'è il Tuscany Trail?

Il Tuscany Trail è la più grande manifestazione di bikepacking al mondo. Non è una gara, ma una sfida personale che invita i partecipanti a percorrere 470 km di paesaggi mozzafiato, attraversando foreste incantate, colline verdeggianti e centri storici ricchi di storia e cultura. Il percorso presenta un dislivello complessivo di circa 6500 metri, mettendo alla prova sia la resistenza fisica che mentale dei ciclisti. Ogni edizione del Tuscany Trail è un’opportunità per esplorare la Toscana in modo autentico, lontano dai sentieri battuti dal turismo di massa.



L'Esperienza dei Nostri Ragazzi

I nostri ragazzi hanno affrontato il Tuscany Trail con grande entusiasmo e determinazione. Ogni pedalata era un’occasione per immergersi nella bellezza naturale della Toscana, perdersi tra le sue colline e scoprire piccoli borghi dove il tempo sembra essersi fermato.

Uno dei momenti più emozionanti è stato l'attraversamento delle foreste incantate, dove il silenzio era rotto solo dal rumore delle ruote sulle foglie e dal canto degli uccelli. Questi paesaggi selvaggi e incontaminati hanno offerto ai nostri giovani avventurieri la possibilità di connettersi profondamente con la natura, lontano dal caos della vita quotidiana.

Ma il Tuscany Trail non è solo natura. È anche storia e cultura. I nostri ragazzi hanno pedalato attraverso antiche città medievali, i mosaici di Siena e le strade bianche di questo bellissimo territorio. Ogni tappa era un tuffo nel passato, un incontro con le radici storiche e culturali di questa terra meravigliosa.



Una Sfida Personale

Partecipare al Tuscany Trail è molto più che completare un percorso. È una sfida con se stessi, un’occasione per superare i propri limiti e scoprire nuove capacità. I nostri ragazzi hanno dimostrato una straordinaria resistenza e spirito di squadra, aiutandosi a vicenda nei momenti più difficili e condividendo la gioia delle conquiste.



Le emozioni vissute durante questa avventura resteranno con loro per tutta la vita. La fatica delle salite, la soddisfazione delle discese, i tramonti mozzafiato e le albe serene sono ricordi indelebili che porteranno sempre nel cuore.



Un Ringraziamento Speciale

Vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questa esperienza, dagli organizzatori del Tuscany Trail che hanno supportato i ragazzi in ogni momento. Grazie a voi, i nostri ciclisti hanno potuto vivere un'avventura unica e formativa, che li ha arricchiti sia come sportivi che come persone.

Maurizio "In una parola ti direi "spettacolo". Spettacolari i paesaggi e profumi della Toscana tra strade bianche e borghi medioevali sapori forti e intensi....come le scoregge di notte in camerata! Spettacolare il "viaggio" fatto con gli amici tra risate aneddoti e vino rosso! SPETTACOLO😜







Concludiamo con un invito: se non avete ancora partecipato al Tuscany Trail, vi incoraggiamo a farlo. È un’esperienza che cambia la vita, un viaggio attraverso uno dei paesaggi più belli del mondo, che vi farà scoprire non solo la Toscana, ma anche voi stessi.



Emozioni e Passione al Giro d'Italia: I Makakipresenti sulle Strade della Tappa Regina

 

La magia del Giro d'Italia ha toccato nuove vette con la tappa regina, un percorso epico che ha visto i corridori partire da Manerbio e affrontare la salita inedita del Mottolino. In questo scenario spettacolare, i nostri atleti non si sono limitati a guardare, ma sono stati protagonisti a loro modo, sostenendo i campioni e vivendo l'emozione della gara in prima persona.

Un'Esperienza Unica per i makaki

La tappa regina del Giro d'Italia non è solo una prova di resistenza per i ciclisti professionisti, ma anche un evento che richiama appassionati da ogni parte del mondo. Tra questi, i nostri atleti hanno risposto presente, popolando le strade e le salite con il loro entusiasmo contagioso. Armati di bandiere, striscioni e un tifo sfrenato, hanno trasformato ogni metro del percorso in un'esplosione di colori e suoni.



La Magia del Mottolino

La salita del Mottolino, alla sua prima apparizione nel Giro d'Italia, ha regalato emozioni indimenticabili. Con pendenze impegnative e paesaggi mozzafiato, ha messo a dura prova i corridori, ma ha anche offerto uno spettacolo senza pari per i tifosi. Il nostro team ha scelto punti strategici lungo la salita per incoraggiare i ciclisti, rendendo ogni pedalata un po' meno pesante grazie al loro supporto.

Tadej Pogačar: Una Vittoria Straordinaria

La tappa è stata dominata dal fenomenale Tadej Pogačar, che ha dimostrato ancora una volta perché è considerato uno dei migliori ciclisti al mondo. Con una performance straordinaria, ha staccato tutti gli avversari sulla salita del Mottolino, conquistando una vittoria che resterà negli annali del ciclismo. I nostri atleti hanno potuto assistere dal vivo a questa impresa, applaudendo e incitando Pogačar in ogni curva e ogni rettilineo.

Il Nostro Impegno per il Ciclismo

Essere presenti al Giro d'Italia non è solo una questione di passione per noi, ma anche di impegno verso il mondo del ciclismo. Crediamo fermamente nel supporto ai grandi eventi sportivi e nel promuovere i valori di questo meraviglioso sport. I nostri atleti, con la loro presenza e il loro entusiasmo, hanno contribuito a rendere questa tappa un evento indimenticabile per tutti i partecipanti e gli spettatori.



Conclusioni

La tappa regina del Giro d'Italia, da Manerbio al Mottolino, ha scritto un nuovo capitolo nella storia del ciclismo. La vittoria di Tadej Pogačar è stata una dimostrazione di forza e talento, ma anche un momento di gioia condivisa con tutti i tifosi lungo il percorso. I nostri atleti, con il loro tifo e la loro passione, hanno aggiunto un tocco speciale a questa giornata memorabile. Non vediamo l'ora di essere nuovamente sulle strade per sostenere il ciclismo e vivere insieme nuove emozioni.

Restate sintonizzati per altre avventure e seguiteci per non perdere neanche un istante di questo meraviglioso viaggio sulle due ruote!



giovedì 18 aprile 2024

MAKAKI IN AZIONE:TRA SENTIERI,LAGHI E MARE

 

Lo scorso fine settimana, i ciclisti Makaki si sono distinti per la loro intraprendenza e determinazione, partecipando a diversi eventi ciclistici in giro per l'Italia. Da Oleggio a Casteggio, passando per paesaggi mozzafiato tra laghi e mare, i nostri atleti hanno affrontato sfide emozionanti e macinato chilometri indimenticabili.

OMG a Oleggio: La Sfida dell'Adrenalina



L'OMG a Oleggio ha rappresentato una delle tappe più stimolanti per i nostri ciclisti. Con il suo percorso tortuoso e avventuroso attraverso strade di campagna e sentieri sterrati, l'OMG è stato il terreno ideale per mettere alla prova le capacità tecniche e la resistenza dei nostri atleti. Nonostante le sfide presentate dalla Gravel, i ciclisti Makaki hanno dimostrato una determinazione senza pari, affrontando le asperità del terreno con coraggio e tenacia.

Granfondo di Casteggio: La Corsa Verso la Vittoria



Nel cuore della Lombardia, la Granfondo di Casteggio ha attirato numerosi ciclisti desiderosi di mettersi alla prova su un percorso impegnativo e panoramico. Attraverso colline ondulate e paesaggi mozzafiato, i nostri ciclisti hanno dato il massimo, affrontando le salite con determinazione e discese con agilità. Grazie alla loro preparazione e alla loro dedizione, molti membri del team Makaki hanno ottenuto risultati eccezionali, dimostrando ancora una volta il loro talento e la loro passione per il ciclismo.

RISULTATI DEL LUNGO

RISULTATI DEL MEDIO



Chilometri Tra Laghi e Mare: L'Avventura Continua

Ma la voglia di avventura dei ciclisti Makaki non si è fermata qui. Approfittando delle temperature estive e dell'incantevole paesaggio italiano, molti di loro hanno deciso di prolungare il weekend con emozionanti escursioni lungo i laghi e la costa. Pedalando lungo le sponde del Lago di Como o lungo le strade costiere della Liguria, i nostri ciclisti hanno goduto di panorami mozzafiato e di un'aria fresca che ha rinfrescato il corpo e lo spirito.





In conclusione, il weekend dei ciclisti Makaki è stato un'esperienza indimenticabile di avventura, sfida e scoperta. Attraverso eventi come l'OMG a Oleggio e la Granfondo di Casteggio, hanno dimostrato la loro determinazione e la loro passione per il ciclismo. E con le loro esplorazioni tra laghi e mare, hanno arricchito le loro esperienze e i loro ricordi su due ruote. Che il prossimo fine settimana porti nuove sfide e ancora più avventure per i ciclisti Makaki.