MAKAKOTEAM

Patterned Text Generator at TextSpace.net

mercoledì 5 agosto 2015

UN PENSIERO PER IL 2016.............




Manca ancora la Granfondo Scott a completare la Coppa Piemonte 2015, ma gli organizzatori del prestigioso circuito piemontese sono già al lavoro per la nuova stagione e per allestire un calendario ricco di novità.
Lo staff di Renato Angioi ha già confermato le granfondo DolciTerre di Novi Ligure, la Bra-Bra Specialized, il Giro delle Valli Monregalesi di Mondovì e la Vigneti d'Oltrepo Marathon di Voghera. Allo stesso tempo non troveranno più spazio nel calendario, per scelta del consiglio direttivo di Coppa Piemonte, la granfondo Città di Novara, inserita quest’anno come gara esterna al circuito, e la Felice Gimondi, inquadrata come gara amica.
«Due decisioni che nascono da altrettante motivazioni - dice Renato Angioi -. La sede di Novara non poteva garantire percorsi tecnici e paesaggistici in quanto nella zona dei laghi vi è molto traffico, mentre dalla parte opposta non sarebbe stato possibile inserire salite importanti, mentre a Bergamo non siamo riusciti a trovare il giusto feeling».
Come preannunciato alla vigilia della stagione 2015, il prossimo anno entrerà in Coppa Piemonte la granfondo di Andora, una nuova manifestazione che ha trovato subito spazio all’interno del circuito e che va incontro alle numerose richieste dei granfondisti di inserire una gara al mare. In Liguria l’appuntamento è per il 2-3 aprile 2016 con l’evento di patron Fabio Petrini.
Il secondo nuovo innesto riguarda la Valle d’Aosta. Domenica 26 giugno 2016 il circuito di Coppa Piemonte farà tappa a Courmayeur, ai piedi del Monte Bianco, per la granfondo La Mont Blanc. La gara valdostana del patron Alberto Laurora sarà un valore aggiunto. Una gara importante che si correrà con il Monte Bianco davanti agli occhi e che aumenterà il livello tecnico del circuito, oltre a portare ancora più concorrenti in griglia di partenza.
«Siamo molto soddisfatti perché il circuito gode di un codice etico altissimo - dice Alberto Laurora -. Da sempre offre un prodotto di altissima qualità. Siamo felici di poter condividere con loro le dinamiche organizzative e siamo fiduciosi di non deludere le aspettative degli altri organizzatori e dei cicloamatori. Per il futuro abbiamo una serie di novità importanti che riguarderanno anche le famiglie». 
Dunque in vista del 2016 sono già sei le granfondo confermate, più due che fanno il loro ingresso. I vertici di Coppa Piemonte intanto stanno proseguendo il lavoro per chiudere importanti accordi con altre granfondo. Nei prossimi giorni potrebbero essere svelate tante altre novità che permetteranno al circuito piemontese di rinnovarsi ulteriormente.
«Da ormai diverso tempo ci stiamo muovendo per costruire il calendario della prossima stagione - dice Renato Angioi -. Abbiamo deciso di non confermare 2 gare, mentre le altre hanno trovato la loro classica collocazione. Ma non è finita, stiamo stringendo degli importanti accordi con altre granfondo, ormai è questione di settimane».
 
Informazioni Coppa Piemonte: www.circuitocoppapiemonte.it