MAKAKOTEAM

Patterned Text Generator at TextSpace.net

lunedì 2 marzo 2015

LA ZAMPATA DEL LEVRIERO.........



Oramai abbonato ai podi in Liguria, mi presento ad una delle mie gare preferite in assoluto, con partenza da Sanremo, giro di boa sopra Imperia e ritorno con arrivo sul mitico Poggio. Un mese fa abbondante alla 3 Giorni di Bordighera finivo nella seconda parte degli arrivati, per via di una caduta che spezzò il gruppo in due. Ieri ero voglioso di fare bene e con tanta voglia di rivincita, nonostante un non facile febbraio, dove tra un lungo virus para-influenzale, maltempo nei we e impegni vari non mi hanno permesso di preparami come volevo e soprattutto dove ho fatto tanto ritmo coi miei amici Milano Manetta ma praticamente mai salite.
Dormito pochissimo, mi presento ai nastri di partenza temendo però la debacle, al pronti via sento le gambe che nonostante tutto girano e complice un bel maestrale che spira a favore, ma mai fastidioso, mi metto a limare alla grande con velocità in gruppo ben al di sopra dei 50 orari. Tutto ok fino al giro di boa del Basterino dove i più forti tentano sempre la fuga e dove spesso il gruppo si spezza per via di cadute dovute alla mancanza di lucidità di qualche atleta. Sono in buona posizione, chiudo rapidamente un piccolo buco appena dopo il tratto più ostico e già con la testa penso come affrontare il Poggio al meglio, conscio dei miei limiti di giornata. Sempre limando, ma molto lucido, attacco la mitica erta finale, dove però non riesco a fare il mio solito ritmo, come immaginavo, ma scegliendo la ruota giusta riesco a tenere botta agli ultimi 500 metri e a non piantarmi del tutto. Spero nel podio di categoria, ma molto realisticamente sarei contento di finire nei 5,cosa che avviene, dove faccio quarto. Poi contento e complice un bellissimo sole e 15 gradi, mi stendo sugli scogli a prendere un po' di caldo e di colore in viso in attesa di mangiarmi un'enorme pizza di fronte al porto della bella Città dei Fiori.Rimando l'assalto al podio di questa bella corsa ad Ottobre. Arrivederci Poggio!!!