MAKAKOTEAM

Patterned Text Generator at TextSpace.net

martedì 30 maggio 2017

VENERDI 2 GIUGNO:RIFUGIO VENINI

Salve Makaki per venerdi visto la concomitanza della festa del 2 giugno il tram ha organizzato una bella tappa per prepararci al meglio alle salite di giugno.
Rifugio Venini: 
Partenza anticipata alle 6:30 dal capolinea per permetterci di pedalare al fresco e arrivare a casa ad un orario decente.
Arrivo a Como dove inizieremo l'avvicinamento verso la salita di Schignano,meno trafficata e piu' dolce rispetto a quella di Argegno.
Giunti al bivio saliremo per San fedele D'intelvi per immeterci a sinistra per la salita di Pigra.
a segnaletica non è che sia molto buona...ma il GPS mi dice che sono sulla retta via. La stradina comincia a salire senza però presentare particolari difficoltà. Si arriva dapprima a Lura per poi scendere leggermente fino a Blessagno e risalire nuovamente, sempre con pendenze modeste, fino a Pigra. Davvero una bella stradina tranquilla a mezzacosta nel bosco. Nonostante la vegetazione, per alcuni istanti è già possibile ammirare alla propria destra il sottostante lago di Como.
A Pigra (875m) si svolta a sinistra in direzione Alpe Colonno. Le pendenze si fanno a questo punto impegnative: siamo costantemente attorno al 9-10%, e questo per un tratto lungo circa 4.5 km. La strada è piuttosto stretta ed il fondo relativamente dissestato ma comunque non disastrato. La pace è rotta solamente dal passaggio di qualche automobile e moto. Finalmente la strada spiana ed il bosco si apre in prossimità dell'Alpe Colonno (1322m).Riprendo a pedalare tranquillamente verso il rifugio Boffalora: breve discesa fino ai 1250 metri e si raggiunge poco dopo un bivio. Svoltando a destra si comincia l'ultima e piuttosto impegnativa parte di salita. Si tratta veramente di una cavalcata esaltante lungo questa minuscola stradina disegnata su una delle cime che sovrastano il lago di Como. Si devono affrontare alcune canaline di scolo piuttosto fastidiose (e lo saranno soprattutto in discesa) ma lo spettacolo è veramente notevole. A breve si aprono nuovamente meravigliosi scorci panoramici con vista a strapiombo sul Lario. Verso il finale la strada diventa dapprima cementata e abbastanza ondulata prima di spianare e lasciare posto ad uno sterrato non proprio pedalabilissimo...si tratta comunque dei 300 metri finali di questa grandiosa salita che portano al Rifugio Venini, quota 1576m.
un gran bel giro con tanta salita,pensate che l'ascesa e' di circa 30 km con un dislivello importante 
si aggira intorno ai 2600mt
Attenzione poi alla discesa insidiosa per poi arrivare ad Argegno dopo un toboga di altrettanti 30 km
L'arrivo e' previsto per le 13 a casa
INFO UTILI
PARTENZA UFFICIALE ORE 6.30 CAPOLINEA
CHILOMETRI 165 circa
DISLIVELLO 2600 mt
vi aspetto
 
  

Nessun commento: