MAKAKOTEAM

Patterned Text Generator at TextSpace.net

venerdì 29 aprile 2016

LA 3^ E LA 4^TAPPA DEL GIRO DI SARDEGNA

Dal Giro di Sardegna 3a Tappa Il programma di oggi prevedeva sia per il medio che per il gran giro , distanze relativamente corte di 80 e 90 km , con circa 1000 mt e 1200 mt di dislivello . Nel medio grandissima corsa del capitano Rossetti, che riesce a tenere il secondo gruppo fino alla fine , concludendo tra i primi 15 assoluti , è rifilando ben 6 minuti di distacco ai rivali di categoria . Con questo risultato, si colloca al primo posto di categoria ,dimostrando una superiorità schiacciante. Casati e Spinelli , che sono in cercare della forma migliore , decidono di risparmiare energie e fornire assistenza come possono al Capitano. Il supermakako Casati invece , è l'unico che si riesce a gustare questi fantastici paesaggi concludendo in scioltezza. Nel Gran giro invece i nostri Landolfi e Pigliani , riescono a stare nei primi gruppi , risalendo rispettivamente al 4* e 5* posto .
4a Tappa La 4a tappa era la più temuta , perché non presentava delle vere salite , ma saliscendi continui che mettevano a dura prova la concentrazione e a lungo andare stressava più di una gara a circuito , per il rischio cadute . E così purtroppo è stato nel medio giro . A 6km dall'arrivo , una maxi caduta di 30 atleti, ha pregiudicato il giro del nostro Rossetti, che riesce dolorante , con escoriazioni sparse ,3 costole rotte , e senza sella , riesce a concludere ma sarà costretto al ricovero ospedaliero e all' inevitabile ritiro . Spinelli invece che riesce do CULO ad evitare il groviglio di bici , si lancia in volata e conclude 5* di categoria e nei 20 assoluti. Nel lungo , Landolfi riesce a tenere il gruppetto buono e arrivando nei trenta assoluti , si conquista la 3a posizione di giornata e anche di categoria nel Gran giro . Pogliani invece , in recupero dall'influenza, arriva poco dopo , è risale al 4* posto del gran giro .

GRAZIE AL NOSTRO CAPOTRENO PER IL SERVIZIO
ATTENDIAMO LE ULTIME DUE TAPPE PER VEDERE IL VERDETTO FINALE

Nessun commento: