MAKAKOTEAM

Patterned Text Generator at TextSpace.net

giovedì 18 giugno 2015

DOMENICA 21 GIUGNO LA BRUSBINATA

Domenica 21 giugno in preparazione della Campionissimo si va sul Bisbino.
Partenza ufficiale alle ore 7:00 dal capolinea e si ricongiunge per chi vuole a Varedo con i gruppi di Monza e di Arese altrimenti ci si vede alle 8;15 a Cernobbio.
Da Cernobbio prenderemo l'attacco della salita del Bisbino.
La più bella salita della lombardia? Sicuramente la Bisbino é tra queste. La lunghezza può rendere difficoltosa l'ascesa che però si mantiene costantemente tra il 7 e l' 8% e senza strappi che possono mettere in difficoltà.
Si parte dal centro di Cernobbio (Via della Libertà) e si sale verso la frazione di Rovenna.
Dopo la frazione di Rovenna la strada si fa più stretta e meno curata (Via Bisbino) e si incontrano anche 2 tornanti non asfaltati che però non creano problemi nemmeno alle specialissime.
Al chilometro 9 si attraversa il borgo di Villa Argentina; attenzione, mancano ancora 6 chilometri alla vetta.
Si prosegue tra boschi di betulle e abeti.
L'arrivo é posto all'ingresso del parcheggio che chiude la strada.
Da qui si domina la Pianura Padana e la catena delle Alpi e sorge l'antico santuario della Beata Vergine del Bisbino. Costruito nel sec. XVII, ma rimaneggiato all'inizio dell'Ottocento. Il santuario è meta di numerosi pellegrinaggi, soprattutto durante le festività mariane. Testimonianza di questa devozione popolare sono i numerosi exvoto, alcuni risalenti anche al secolo scorso, conservati all'interno del santuario stesso.
ATTENZIONE: la discesa è molto pericolosa a causa dell'asfalto rovinato e dai frequenti attraversamenti di animali. Prestate la massima attenzione.
Arrivo:Cima M.te Bisbino
Lunghezza :mt. 15300
Altitudine partenza:mt. 228
Altitudine arrivo:mt. 1315
Dislivello :mt. 1087
Pendenza Media :7,10 %
Tempo medio:1.13.47 (anno in corso)
Una volta giunti in cima faremo foto di rito e affronteremo la lunga discesa tecnica verso Cernobbio.
Giunti a Como per chi vorra' si potra' prendere la strada di casa mentre per i piu tenaci andremo ad affrontare un'altra salita tosta del comasco.................Brunate
 a Como - Brunate Cao é la salita d'eccellenza dei comaschi. I primi 2 chilometri, con pendenze fino al 18% sono i più difficili anche per il traffico cittadino che potrebbe disturbare. Al km. 2.905, incrocio con Civiglio, seguire la strada principale tenendo la sx per Brunate. Nel centro abitato di Brunate ricordate il Km. 4,480 allo scollinamento, dove trovate la deviazione per Civiglio. Al ritorno vi consiglio di prendere questa strada e percorrere la stupenda via panoramica che vi porterà prima al centro abitato di Civiglio - attenzione alle strettoie in discesa del centro abitato - e poi verso Albavilla Erba oppure Como. Passato il tratto in pianura del centro abitato di Brunate la strada rincomincia a salire e si fa più stretta con traffico quasi nullo; l'asfalto é in ottime condizioni (agosto 2006). Al Km. 7,100, località San Maurizio - dove potete visitare il Faro Voltiano - proseguite dritti. Qui la strada si fa meno curata fino a passare da asfalto a porfido. Ormai siete a poche centinaia di metri dall'arrivo.
Partenza :Como - (Via per Brunate)
Arrivo:Brunate Cao
Lunghezza :mt. 8000
Altitudine partenza:mt. 248
Altitudine arrivo:mt. 948
Dislivello :mt. 700
Pendenza Media :8,75 %
Tempo medio:0.46.22 (anno in corso)
Giunti in cima solita foto e discesa con rientro verso casa via Comasina
www.strava.com/routes/2614515
qui c'e' la traccia
saranno 120 km con un dislivello che arriva intorno ai 2300 mt
mi raccomando la mantellina e cibo