MAKAKOTEAM

Patterned Text Generator at TextSpace.net

giovedì 16 aprile 2015

19 APRILE:GF & MF GHISALLOMAKAKO

Buongiorno Makaki per domenica 19 aprile il nostro vicecapotram Gibertoni ci ha proposto un classico della Brianza
Partenza ore 7:30 dal Capolinea per raggiungere il Treno di Monza per le 7:45 a Varedo
Si raggiungera Como per costeggiare l'insidioso lungolago fino a Bellagio.
Da li comincera' l'ascesa del mitico Ghisallo
La salita mito del Triangolo Lariano! Il tratto più duro é all'inizio; i primi 2,5 km sono impressionanti; pendenze fino al 14% - in località Mulini del Perlo -che fanno sembrare facili i successivi 3, con pendenze nell'ordine del 8/9 %. Poi in prossimità della chiesetta di Guello (km.5,5) la strada spiana fino al centro abitato di Civenna dove si trovano anche tratti in forte discesa. Si tratta di un chilometro e mezzo da percorrere a tutta. Attenzione al centro abitato di Civenna, molto trafficato alla domenica mattina e dove troverete un semaforo che potrebbe costringervi allo stop. Prestate molta attenzione perchè non si tratta di un semaforo pedonale e dalla strada non è possibile scorgere le auto provenienti dalle strade laterali!
Poi, improvvisamente la strada rincomincia a salire; sono gli ultimi 1600 metri che ripropongono pendenze tra l'8 e il 10%, facilitati dai tornanti. Stupendo l'arrivo nel piazzale del Ghisallo, con la stupenda Chiesetta dedicata ai ciclisti e il nuovo museo.

Discesa velocissima verso il  bivio per Sormano per prendere l'ascesa della colma


Si parte dall'incrocio per Sormano-Nesso che si trova dopo circa 1 Km dalla galleria di Asso (CO) in località Maglio, frazione di Asso.
Dopo circa 900 metri svoltate a destra abbandonando la strada primaria seguendo le indicazioni per Sormano.
Seguite la strada principale fino al Km. 4,6. All'uscita del paese di Sormano, subito dopo un'impegnativa salita di circa 150 metri, abbandonate la strada primaria e svoltate a destra, seguendo le indicazioni per Piano del Tivano o Nesso o Zelbio.
Seguite la strada principale fino all'arrivo.
ATTENZIONE: La piana di Sormano é meta delle gite fuoriporta dei lombardi. Nelle domeniche mattine di maggio-agosto, il traffico potrebbe essere intenso.

La discesa di Nesso molto tecnica mettera' alla prova le doti tecniche dei Makaki discesisti
Si tornera' verso Como per affrontare l'ultima asperita'
Il San Fermo
La San Fermo (della Battaglia) é la salita di casa dei cittadini - e ciclisti - di Como. E' diventata famosissima degli ultimi anni perchè decisiva per la vittoria delle ultime edizioni del Giro di Lombardia (2006-2009).
Nella sua brevità, 2.200 metri circa, se affrontata con impegno diventa abbastanza impegnativa. Difatti, pur non raggiungendo pendenze impossibili, si mantiene quasi sempre tra l'8 e il 9% ad esclusione dei metri iniziali e finali attorno al 6-7%.
Nel percorso non sono presenti deviazioni; mantenetevi sempre sulla strada principale. 

il Percorso per chi vuole puo' essere diviso in due
un Medio che prevede solo l'ascesa del Ghisallo e ritorno        130 km
un Lungo che prevede ascesa Ghisallo e Colma                      155 km

per informazioni contattare Gianni Gibertoni sul makakoteam facebook
il capotram Favatar non sara' presente