MAKAKOTEAM

Patterned Text Generator at TextSpace.net

venerdì 9 gennaio 2015

GF ALPI:FINALMENTE

Dopo continui reclami finalmente la gf Alpi Hicari cambia percorso per rendere piu' sicura la gara
Totalmente rinnovati i due percorsi della Granfondo delle Alpi del prossimo 3 maggio. 116 chilometri per il lungo e 82 chilometri per il corto. I dislivelli? Di tutto rispetto. 
Sono stati finalmente definiti i nuovi percorsi della 14ª Granfondo delle Alpi del prossimo 3 maggio.
Come promesso, Vittorio Mevio, capo organizzatore
della manifestazione, ha voluto evitare in assoluto il tratto della statale 38 dello Stelvio, che ha creato disagi nelle precedenti edizioni.
Così sono nati i due percorsi che affronteranno entrambe i versanti della Valtellina, arrampicandosi ora sul lato destro dell'Adda, ora sul lato sinistro, limitando l'accesso alla SS38 in un unico attraversamento al 76° chilometro del solo percorso lungo.
Il percorso di granfondo sarà capace di celare, nei suoi "soli" 116 chilometri,oltre 2600 metri di dislivello suddiviso in ben sei salite.
Poco più facile il percorso di mediofondo che in 82 chilometri farà scalare ai partecipanti ben 2012 metri di ascesa.
La Granfondo delle Alpi assegnerà anche il terzo trofeo Ugo Balatti, per ricordare il granfondista scomparso tragicamente nel febbraio del 2013.
La Granfondo delle Alpi sarà valida come tappa sia del Gran Trofeo Gs Alpi, sia della Coppa Lombardia. Tutte le informazioni sui due circuiti e sugli abbonamenti sono disponibili a questa pagina.
Le iscrizioni sono aperte alla quota di 30 euro, valida fino al 29 aprile. Dopo tale data sarà possibile iscriversi solamente sul posto, sabato 2 e domenica 3 maggio, con  un sovrapprezzo di 10 euro. Fino alle ore 20.00 di mercoledì 29 aprile è invece possibile iscriversi on-line, tramite il sito www.mydam.net  oppure seguendo leistruzioni riportate a questa pagina.
Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale della Granfondo delle Alpi.