MAKAKOTEAM

Patterned Text Generator at TextSpace.net

giovedì 15 gennaio 2015

12 APRILE GF COPPA PIACENTINA.....


Rinnovati i tre percorsi della manifestazione emiliana: il granfondo misurerà 122 chilometri e presenterà 2380 metri di dislivello, il mediofondo 95 chilometri e 1530 metri di dislivello e il corto da 57 chilometri e 910 metri di dislivello. 

La Granfondo della Coppa Piacentina D.O.P. conferma tre percorsi di gara anche per l'edizione 2015, che si svolgerà domenica 12 aprile a Carpaneto Piacentino (Pc). I tracciati però saranno rinnovati rispetto alla passata stagione.
I partecipanti alla prova emiliana potranno così scegliere di affrontare il percorso granfondo, da 122 chilometri e 2380 metri di dislivello, il mediofondo, da 95 chilometri e 1530 metri di dislivello e il corto, da 57 chilometri e 910 metri di dislivello.
La partenza, fissata per le ore 10.00, vedrà i concorrenti prendere la volta di Gropparello, con un falsopiano in leggera salita. La strada quindi inizierà a inerpicarsi in maniera più decisa, fino allo scollinamento di Guselli, al chilometro 30 di gara. Nel corso della discesa si avrà la prima biforcazione dei percorsi: il corto farà rientro a Carpaneto Piacentino procedendo su un falsopiano in lieve discesa, mentre mediofondo e granfondo imboccheranno la salita di Ca' delle Donne, lunga circa 2,5 chilometri ma piuttosto impegnativa.
Dopo il transito da Morfasso i due tracciati volgeranno alla sponda orientale del Lago di Mignano: al chilometro 55 i due percorsi si separeranno, con il mediofondo che si dirigerà a Lugagnano Val d'Arda, mentre il granfondo riprenderà immediatamente a salire con un'ascesa di 5 chilometri, caratterizzata da cambi di pendenza da non sottovalutare. Fiancheggiando il Torrente Stirone il granfondo si avvicinerà poi a Vigoleno, dove un brevissimo ma arcigno strappo metterà a dura prova anche le gambe degli atleti più allenati, prima di salire ancora a Vernasca e raggiungere quindi Lugagnano Val d'Arda.
Una volta ricongiunti, mediofondo e granfondo proseguiranno quindi affrontando entrambi in rapida successione una salita pedalabile di poco più di 3 chilometri e la breve ascesa a Rustigazzo, che con i suoi 2,5 chilometri costituirà l'ultima difficoltà altimetrica di giornata, per rientrare a Carpaneto Piacentino con il falsopiano in discesa in comune con il percorso corto.
Le iscrizioni alla Granfondo della Coppa Piacentina D.O.P. sono aperte, con la quota di adesione fissata a30 euro fino al 29 marzo. Per le società con più di dieci iscritti, la quota pro-capite è di 27 euro. Dal 30 marzo fino al giorno della gara la quota di iscrizione sarà di 40 euro per tutti. Le operazioni diregistrazione e pagamento possono essere effettuate on-line, tramite il sito www.mysdam.net oppure seguendo le istruzioni riportate a questa pagina.
Tutte le informazioni sulla Granfondo della Coppa Piacentina D.O.P. sono disponibili sul sito ufficiale dell'evento.
Come gruppo Makako questa gara partecipera' al circuito Lombardia percio'non mancate assolutamente.