MAKAKOTEAM

Patterned Text Generator at TextSpace.net

lunedì 24 novembre 2014

I makaki ringraziano gli organizzatori dell’ultima Cicloscalata del 2014, la terza !!!

Domenica 23 novembre 2014 si è disputata l’ultima Cicloscalata di questo splendido 2014 del Makakoteam.
In Regia  Carlo Casati coadiuvato dal cronometrista e soprattutto Suo Grande Amis  “Mario” , distribuzione pettorali a cura del  “Capotreno ” Franco Casati e come apripista e Direttore di Corsa Michele Spinelli “Spino” , le riprese a cura di Maurizio Toscano il “Tucano”.
Questa la cronaca della gara …… il Giudice di gara “Spino” non ha avuto neanche il tempo di abbassare la bandiera e dare il via che i vecchietti del gruppo partono a pancia bassa, “l’Incubo” Pagani in grande forma lancia una fiammata che lascia tutti a bocca aperta, l’unico a crederci il nostro presidente che prontamente si mette  alla sua ruota, ma come tutte le fiammate dell’incubo anche questa dura poco, così dopo 500 mt l’incubo viene risucchiato dal gruppo mentre il presidente “avvoltoio” continua la sua fuga ……. ai meno 3 km  l’avvoltoio viene  ripreso da un terzetto, a tirare l’ingenuo “trilli” Davide Ferrari mentre a ruota il Gatto & la Volpe, Macrì & Presutti ….. ai meno 2Km l’avvoltoio lascia spazio ai 3 giovanotti che proseguono di comune accordo fino ai meno 100mt per poi tagliare il traguardo nel seguente ordine 1° Macrì 2° Presutti e 3° Ferrari, dopo una ventina di secondi 4° Gautieri …… il resto del gruppo invece clamorosamente sbaglia strada !!!! ai meno 100 mt anziché procedere diritto per tagliare il traguardo e degustare l’ottimo ristoro preferisce svoltare a destra per il cimitero ???? venendo quindi tutti classificati a pari merito 5.
Ma veniamo al clou della gara, il “Ristoro” ad attendere i makaki dopo la fatica 2 tavoli ben apparecchiati , 1 per gli amanti del salato e l’latro per chi preferisce il dolce, ovviamente tutte le pietanze preparate dallo “Chef” Carlo Casati e per la precisione 2 torte salate 1 Torta Paesana, 1 Castagnaccio, 1 Crostata alla Marmellata e 1 salame al cioccolato lungo 1 metro; come contorno salatini, voulevant salati, mandorlato, fichi e castagne secche, panini al formaggio e al salame (ovviamente nostrano) e per concludere in bellezza na tazzulella de caffè.
Come le altre 2 cicloscalate anche questa ha riscontrato un grande successo tra i makaki, che riescono a dare a queste manifestazioni la giusta importanza e cioè la voglia di pedalare almeno 3 volte l’anno tutti insieme, poi c’e’ la gara ma quello è l’aspetto goliardico della giornata. Il bello è stato ritrovarsi alla fermata della comasina per farsi portare dal capotram in Villa Reale a Monza dove il capotreno con gli altri makaki ci aspettava per andare tutti insieme verso Caglio e per strada altri makaki, e non solo, che si accodavano per poi arrivare in cima tutti insieme e vedere quel popo di ristoro che Carlo ci aveva preparato e dopo aver mangiato tutti insieme un ringraziamento spontaneo ( direi una vera standing ovation) da parte di tutti i makaki per il loro Supermakako. Penso che queste manifestazioni siano molto importanti per un gruppo ciclistico, e sicuramente molto divertenti quindi nel 2015 Vi anticipo che si sta pensando di fare qualcosa di simile addirittura in pista.
    La partenza alla fontanella prima delle salita crea gia' un clima di pretattica
il temutissimo Massimo Pogliani crea gia' bagarre alla fine arrivera'insieme al gruppo del cimitero
il solito Dario Macri' quando la strada si arrampica detta legge
Presutti arrivera' secondo ..........
e a sorpresa la nostra lepre Davide Ferrari va sul gradino del podio al 3°posto
il grande escluso Vincenzo non riusciva a far la parte dell'avvoltoio per lui solo il 4°posto
intanto chi alla mattina aveva dichiarato vinco io arranca ......vero Cyril
il gruppo disperso arriva in parata per il meritato
ristoro............
e poi dopo aver spazzolato il ben di dio si torna casa

Nessun commento: